Crostone di asparagi grigliati e uova

crostone-asparagi-uova

Sono cresciuta con la certezza che la primavera inizia il 21 marzo.

Da grande ho imparato e capito che la realtà è sempre più complessa di quello che sembra, e che anche l’inizio della mia stagione preferita può variare, anche se di poco.

E così quest’anno abbiamo dato il benvenuto alla primavera il 20 marzo.
Ho festeggiato andando al mercato la mattina a comprare i primi asparagi della stagione. La mia speranza era di acquistare anche piselli e fave e preparare la vignarola romana che amo moltissimo, ma pare che per il momento i legumi verdi si stiano facendo desiderare.

Ogni anno i primi asparagi che acquisto sono destinati a essere abbinati alle uova in un piatto da sempre presente nella mia vita e che con i primi libri di cucina ho imparato a chiamare “asparagi alla milanese”. La ricetta tradizionale prevede che gli asparagi vengano lessati, tenendo le punte fuori dall’acqua (così da non stracuocerle) e le uova soffritte in padella nel burro, il cosiddetto uovo in cereghin o occhio di bue.
Una spolverata di parmigiano sugli asparagi e qualche fetta di pane completano questo piatto delizioso.
Per coloro che non fossero avvezzi a questa ricetta, vi lascio qualche nota di degustazione: prendete l’asparago, intingetelo nel tuorlo morbido, mangiate. Il pane è utile alleato per assorbire residui di tuorlo troppo gustosi per essere sprecati.

La ricetta di oggi, come avrete capito, si ispira proprio a questo piatto.
Ho pensato di preparare questo crostone riproducendo gli stessi sapori degli asparagi alla milanese. La differenza più grande sta nella cottura degli asparagi che invece di essere bolliti vengono grigliati per preservare meglio il loro sapore e conferirgli una consistenza diversa e molto gustosa.

Forse vi può sembrare un crostone un po’ difficile da mangiare, ma il segreto sta nel rompere prima il tuorlo, così che coli sugli asparagi e sul pane. Vi sporcherete un po’ le mani, ma non è anche questo il bello del mangiare?

crostone-asparagi-uova

CROSTONI DI PANE CON ASPARAGI E UOVA FRITTE

per 2 persone:

4 fette da una pagnotta rustica
circa 400 g di asparagi
4 uova
sale
pepe
olio extravergine
olio di semi

1.Lavare bene gli asparagi, rimuovere la base più dura e biancastra e tagliare il resto del gambo in due parti di circa 8-10 cm ciascuna;
2.Oliare leggermente con olio extravergine una padella antiaderente o una bistecchiera e scaldarla bene a fuoco medio alto. Cuocere gli asparagi per circa 10-12 minuti, girandoli ogni due minuti. Gli asparagi devono bruciacchiarsi leggermente all’esterno. Salare.
3.Abbrustolire il pane su una bistecchiera (o padella antiaderente) e tenere da parte.
4.In una padella antiaderente versare circa tre cucchiai di olio di semi e scaldare bene sul fuoco. Mettere le uova a cuocere, rompendone una per volta con cura senza rovinare il tuorlo. Far soffriggere a fiamma media e dopo un paio di minuti coprire con il coperchio per permettere all’albume di rapprendersi.
5.Comporre il crostone mettendo prima gli asparagi e sopra l’uovo. Salare e pepare e mangiate subito.

Enjoy, e sporcatevi le mani!

Summary
Recipe Name
Crostone di asparagi grigliati e uova
Published On
Total Time
Average Rating
4 Based on 2 Review(s)

This post is also available in: Inglese

Tags from the story
,
More from Daniela Barutta

Frittelle di riso viareggine e il Carnevale

"Viareggio è il Carnevale". Questa è la frase impressa sul muraglione in...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *