Lanzardo al forno, verdure provenzali e aïoli

Lanzardo al forno, verdure provenzali e aioli

A settembre la nostra città si svuota, riprende piano piano possesso di sé.

I bagnini stanchi ma entusiasti di un’altra stagione volta al termine, smontano gli ombrelloni, lavano con cura tutto il materiale degli stabilimenti per poi riporli al riparo fino alla prossima estate. E così piano piano, la spiaggia si riappropria di sé stessa, della sua solitudine e si prepara per i lunghi mesi a venire.
Settembre qui al mare ha quel sapore dolce amaro dell’ultimo giorno di vacanza, quando ci si crogiola nel felice ricordo dei giorni appena trascorsi, ma si è già proiettati verso i progetti e gli impegni che ci aspettano al nostro ritorno.

Ciao estate, io ti saluto con questo piatto che mi fa sentire ancora un po’ in vacanza, prima di abbandonarmi completamente all’autunno.

Per questa ricetta ho scelto il lanzardo, un pesce azzurro economico e nutriente della stessa famiglia dello sgombro – e che gli assomiglia anche parecchio – ma dal gusto più delicato. L’ho accompagnato ad un’aïoli, una salsa tipica del sud della Francia, simile a una maionese a base d’aglio, e a delle verdure miste di fine estate provenienti dall’orto, profumate con un misto di erbe provenzali essiccate.

Lanzardo al forno, verdure provenzali e aioli

LANZARDO AL FORNO, VERDURE PROVENZALI E AÏOLI

ingredienti per due persone:

lanzardi oppure sgombri di ca. 350-400 g l’uno
timo fresco
aglio

per le verdure provenzali:
2 melanzane
4 zucchine piccole
2 carote
1 peperone
mezza cipolla di Tropea
erbe provenzali essiccate
aglio
olio evo
sale e pepe

per l’aïoli:
1 spicchio d’aglio medio-piccolo
1 uovo
100 ml di olio di semi di mais
una punta di cucchiaino di senape di Digione
due cucchiaini di succo di limone

Iniziare dalle verdure.

Lavare, asciugare e affettare le verdure. Riporle su una teglia rivestita di carta da forno, cospargerle d’olio e infornare a 200° per circa 45 minuti, mescolandole di tanto in tanto.

Nel frattempo preparate l’aïoli.

In un becher inserire tutti gli ingredienti: uno spicchio d’aglio non troppo grande, a cui avrete tolto l’anima, l’olio di semi, l’uovo, il succo di limone, il sale e una punta di cucchiaino di senape di Digione. Azionare il frullatore ad immersione e in meno di un minuto avrete la salsa pronta. Regolare eventualmente di sale e limone.

Per il pesce.

Fatevi eviscerare il pesce in pescheria; a casa sciacquarlo sotto acqua corrente e asciugarlo con dello scottex. Riempire la pancia con uno spicchio d’aglio in camicia e un ramoscello di timo e posizionare i pesci in una pirofila rivestita di carta da forno.

Non appena scadono i 45 minuti delle verdure, tirarle fuori e condirle con sale ed erbe provenzali ed infornarle nuovamente insieme alla teglia con i lanzardi.

Cuocere per circa 15-17 minuti, fino a quando la pelle del pesce viene via facilmente.
Tolto dal forno, rimuovere pelle e le lische e servire con un po’ di aïoli a parte e le verdure al forno.

Enjoy!

Summary
Recipe Name
Lanzardi al forno, verdure provenzali e aïoli
Published On
Total Time
Average Rating
5 Based on 1 Review(s)

This post is also available in: Inglese

Tags from the story
,
More from Daniela Barutta

Vacanze in Versilia: 10 cibi da assaggiare

La Versilia, oltre ad essere la terra in cui vivo, è una...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *