Clafoutis alle ciliegie

Benvenuto Giugno!

Mi piacciono le tue giornate lunghe e quella sensazione che mi lasci, di essere già in estate, ma averla ancora tutta da vivere.

Sei un po’ come un sabato, pieno di speranza e di gioia per quei mesi a venire che sanno di festa. Mi piaci perché sei equilibrato, tra la leggerezza di luglio e agosto e il rigore dei mesi che ti precedono.

E per chi è dell’idea (come me) che l’anno inizi a settembre, sei anche un po’ il mese dei bilanci, dove si cerca di archiviare ciò che non va e di fare pulizia, in modo di essere pronti alla spensieratezza di luglio e agosto e pieni di energie nuove per il capodanno settembrino.

Sei pieno di responsabilità caro giugno, ma ci regali tanta luce e le prime serate tiepide da vivere all’aperto.

ciliegie

Ed è proprio per una di queste cene, che ho pensato di preparare un classico clafoutis alle ciliegie. Un leggero dolce casalingo della tradizione francese, fatto di pochi e semplici ingredienti, ma che di certo non difetta di bontà.

È ottimo anche con altra frutta di stagione, ma quello con le ciliegie è il clafoutis per antonomasia; la tradizione vuole che le ciliegie rimangano integre, con il nocciolo, ma io preferisco denocciolarle per agevolarne la degustazione.

La ricetta è tratta dal blog “Il Cavoletto di Bruxelles” della mitica Sigrid Verbert.

Clafoutis alle ciligie

CLAFOUTIS ALLE CILIEGIE

per una tortiera tonda di 26 cm

250 g di ciliegie (se volete potete aumentare la quantità)
zucchero di canna, q.b.
300 ml di latte
3 uova
100 g di zucchero
1/2 bacca di vaniglia
60 g di burro fuso
50 g di farina
50 g di farina di mandorle (io trito le mandorle intere nel mixer fino a ridurle in farina)

1.Lavare e denocciolare le ciliegie con l’apposito strumento, o usando un coltellino.
Imburrare bene la tortiera e cospargere con abbondante zucchero di canna.
2.Mettere a scaldare il latte sul fuoco e nel frattempo sbattere le uova intere con lo zucchero e i semini di mezza vaniglia, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
3.Continuando a sbattere con le fruste, aggiungere il burro fuso e le farine.
Versare a filo il latte e amalgamare bene il tutto.
4.Distribuire le ciliegie nella teglia e delicatamente versare il composto.
5.Cuocere in forno preriscaldato a 150° per circa 45 minuti.
6.La consistenza è simile ad un budino ed è ottimo, sia tiepido che freddo, per un fine pasto estivo.

Enjoy!

Summary
Recipe Name
Clafoutis alle ciliegie
Published On
Average Rating
5 Based on 3 Review(s)

This post is also available in: Inglese

Tags from the story
More from Daniela Barutta

Pan d’arancio siciliano

Limoni, mandarini, mandaranci, clementine, arance. Se c’è qualcosa che attendo sempre in...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *