Cracker di quinoa e semi con salsa di zucca speziata

cracker quinoa, semi di chia e salsa alla zucca speziata

Amanti o meno del Natale, nelle prossime due settimane saremo tutti coinvolti nel vortice delle cene prenatalizie.

“Io non mangio la carne, ma tutto il resto sì”, “Mi raccomando pochi carboidrati, che poi c’è Natale”, “Ah, posso invitare anche Paola?! Sì, ti ricordi bene, la mia amica vegana”. Quest’anno è il mio turno per ospitare decine di amici, dalle abitudini alimentari più disparate, ed ho iniziato per tempo a cercare ricette che possano andare bene a tutti.

Spulciando qualche blog americano, ho visto che sono molto popolari dei cracker a base di quinoa e semi di chia, superfood del Centro e Sud America, le cui doti nutrizionali ormai sono molto conosciute ed apprezzate anche in Italia.

cracker quinoa e semi di chia

 

Li ho testati, arricchendoli con dei semi di girasole e abbinandoli ad una salsa alla zucca, adocchiata già da tempo su Jerusalem di Yotam Ottolenghi.
Croccanti, saporiti, e molto salutari. Questi cracker saranno perfetti insieme a una buona bollicina per dare inizio a una bella cena prenatalizia in compagnia.

Se non amate la cannella nei piatti salati, provate a sostituirla con della paprika. Ci sta benissimo.

Ricetta in collaborazione con Nuova Terra.

cracker quinoa, semi di chia e salsa alla zucca speziata

CRACKER DI QUINOA E SEMI CON SALSA DI ZUCCA SPEZIATA

ingredienti per 4 persone

cracker:
100 g di quinoa Nuova Terra
240 ml d’acqua bollente
20 g di semi di chia Nuova Terra
20 g di semi di girasole Nuova Terra
sale, pepe
1 cucchiaio di olio extravergine

salsa di zucca:
500 g di zucca da pelare
sale, olio extravergine
1 cucchiaino di cannella
1 spicchio d’aglio in camicia
50 g di yogurt greco
30 g di tahini
1 cucchiaino di semi di coriandolo
1/2 cucchiaino semi di sesamo bio Nuova Terra

Iniziamo dalla zucca:

1. Sbucciare la zucca e tagliarla a fette alte circa 1 cm. Disporre su una teglia ricoperta di carta da forno, cospargere di olio extravergine, cannella e sale.
2. Mettere l’aglio in camicia, coprire la teglia con carta argentata e cuocere in forno preriscaldato a 180°-200° per circa 30 minuti.
3. Sfornare, far intiepidire e in un mixer frullare la zucca insieme allo yogurt e al tahini. Aggiustare eventualmente di sale. Mettere in una ciotolina e cospargere con i semi di sesamo tostati e i semi di coriandolo pestati.

Per i cracker:

4. Tostare la quinoa in un pentolino per un minuto e coprire con l’acqua bollente. Far cuocere dolcemente per circa 15 minuti, fino a quando l’acqua sarà completamente assorbita.
5. Far raffreddare la quinoa. In un mixer frullarne 3/4 insieme al cucchiaio d’olio, fino ad ottenere un composto appiccicoso.
6. In una ciotola mischiare tutta la quinoa (frullata e non) insieme a semi di chia, semi di girasole, sale e pepe.
7. Stendere il composto tra due fogli di carta da forno, leggermente unti con dell’olio. Più li stenderete sottili, più i cracker verranno croccanti. Incidere con la lama di un coltello l’impasto steso, in modo da poter separare agevolmente i cracker dopo la cottura.
8. Infornare a 180° per circa mezz’ora, ma controllateli già dopo 15 minuti. Saranno cotti quando saranno dorati e rigidi al tatto. Servirli ancora caldi insieme alla zucca.
9. Ho visto che dopo qualche ora, i cracker perdono la loro croccantezza. Basta rimetterli in forno al massimo per un paio di minuti e torneranno croccanti.

Enjoy!

Summary
Recipe Name
Cracker di quinoa e semi con salsa di zucca speziata
Published On
Total Time
Average Rating
5 Based on 1 Review(s)

This post is also available in: Inglese

Tags from the story
More from Daniela Barutta

Campofiloni e olive ascolane… il foodporn made in Marche

La tabella di marcia di questo viaggio gourmet è fitta e purtroppo...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *