Pomodorini confit

pomodorini_confit7259

Quest’anno è il quarto anno che abbiamo un orto.
Da quando ci siamo trasferiti in casa nuova non abbiamo avuto dubbi, un pezzetto di giardino sarebbe stato dedicato all’orto.
Ci siamo fatti consigliare da Bruno, amico e coltivatore amatoriale da tanti anni, su come preparare il terreno, come distribuire lo spazio tra le varie piante e come mettere a dimora le piantine acquistate all’agraria.

Ho imparato a riconoscere funghi e parassiti grazie a forum online e Youtube e ai preziosi consigli di chi l’orto lo coltiva da tempo.
Ogni anno gli dedichiamo tanto lavoro, tante ore passate a togliere le erbacce e a scacchiare i pomodori (rimuovere i germogli inutili), mentre qualche decina di zanzara ci pizzica i polpacci.

La terra è bassa, è vero, ma regala anche tante soddisfazioni. Come cogliere un pomodorino, assaggiarlo subito e sentirne ancora il calore del sole e percepire prima la sua dolcezza e poi la leggera acidità.

Da quando ho l’orto ho sempre avuto una grande produzione di ciliegini ed è così che ho iniziato a preparare i pomodorini confit.
Se non li conoscete ancora, sono dei pomodorini tagliati a metà, conditi con sale, zucchero e abbondante olio e poi cotti a bassa temperatura a lungo. In questo modo i pomodorini perdono parte della loro acqua e risultano dolcissimi e ancora morbidi, una delizia da conservare in frigo insieme ai liquidi di cottura e da consumare entro massimo dieci giorni.
Sono un vero e proprio salva-cena dell’estate: su del pane abbrustolito diventano golose bruschette, aggiungendoli a un soffritto di aglio e olio sono ottimi per condire una spaghetto e regalano un tocco in più a un semplice pesce al forno con patate. Si è capito che li adoro?

pomodorini-confit7263

POMODORINI CONFIT

Ingredienti per una teglia da circa 60 cm:
500 g pomodorini ciliegino
olio evo
sale
zucchero
3 spicchi d’aglio

1.Lavare bene i pomodorini, asciugarli e tagliarli a metà.
2.Disporli in un solo strato e con il lato tagliato a vista su una teglia coperta da carta da forno, cospargere con olio extravergine e un pizzico di sale e zucchero, avendo cura di condire tutti i pomodorini.
3.Togliere la buccia dagli spicchi d’aglio e dividere ognuno in tre pezzi. Distribuire l’aglio sulla teglia.
4. Mettere in forno già caldo a 130-150° per circa 1 ora e mezza. I pomodorini sono pronti quando risultano parzialmente abbrustoliti ma sono ancora morbidi e succosi.
5. Eliminare i pezzetti d’aglio e mettere i pomodorini confit in un barattolo insieme al liquido di cottura. Far raffreddare e conservare in frigo, fino a dieci giorni.

Summary
Recipe Name
Pomodorini confit
Published On
Total Time
Average Rating
5 Based on 1 Review(s)

This post is also available in: Inglese

More from Daniela Barutta

Calamari gratinati con Formenton Ottofile e salsa allo yogurt, lime e aneto

Com'è bello il mare d'inverno? Le spiagge nude, la sabbia bagnata, l'odore...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *