Pappa al pomodoro di mare

pappa al pomodoro di mare

La pappa al pomodoro è un piatto della cucina toscana, frutto di quella tradizione contadina che non butta via niente e crea piatti semplici e sazianti con ciò che è disponibile. Anche il Petroni ne “Il Grande libro della vera Cucina Toscana” ricorda che pancotti e pappe al pomodoro hanno sfamato intere generazioni.

Qui la semplicità è padrona: pane raffermo, pomodori maturi dell’orto, qualche foglia di basilico, aglio e del buon olio. Una preparazione perfetta, che non ha bisogno d’altro.

Ma a onor del vero, è un piatto che ben si accompagna con il pesce. Io lo trovo ottimo con delle semplici vongole e cozze, che con la loro salinità rendono la pappa l’inizio ideale in una cena di mare estiva.

L’unica accortezza, come sempre, è nella scelte delle materie prime. Comprate un buon pane toscano, dei pomodori ben maturi, i migliori molluschi (io amo molto le cozze sarde di Arborea), e dell’olio toscano di qualità.

pappa al pomodoro di mare

PAPPA AL POMODORO DI MARE

ingredienti per 4 persone

per la pappa al pomodoro:
300 g pane raffermo toscano, fatto a pezzetti
600 g di pomodori maturi (io ho usato la varietà Costoluto fiorentino)
2 spicchi d’aglio
1 litro di brodo vegetale (o semplice acqua bollente)
peperoncino
olio evo
sale, pepe
basilico

poi ho aggiunto:

ca. 300 g vongole
ca. 500 g cozze

1.Tagliare i pomodori a pezzi piccoli. Io preferisco lasciargli la pelle, ma se preferite, prima di tagliarli a pezzetti, incidete i pomodori e fateli sbollentare per un minuto, in modo da riuscire a pelarli facilmente.

2.Sbucciare gli spicchi d’aglio, schiacciarli sotto la lama di un coltello e soffriggerli in qualche cucchiaio d’olio insieme a poco peperoncino per un paio di minuti. Unire i pezzetti di pomodoro e lasciar cuocere a fuoco medio fino a quando i pomodori iniziano a disfarsi.

3.Salare, pepare e aggiungere il pane raffermo fatto a pezzetti e coprire con il brodo vegetale (o semplice acqua) già bollente. Far cuocere a fuoco lento per circa mezz’ora, girando spesso e cercando di sfare completamente il pane.

4.Mentre cuoce la pappa, lavare accuratamente i molluschi, e farli aprire mettendoli in padelle separate, insieme a uno spicchio d’aglio e un filo d’olio. Farli cuocere per pochi minuti a fiamma alta, e coprendo con un coperchio. Sgusciare qualche vongola e cozza e conservare la loro acqua.

5.Non appena la pappa al pomodoro è pronta, aggiungere le foglie di basilico spezzettate e qualche cucchiaio dell’acqua delle vongole e cozze, per ottenere un sapore di mare più deciso.

6.Lasciar intiepidire qualche minuto e servire con un filo di olio, un pizzico di pepe e completare con le vongole e le cozze.

Enjoy!

Summary
Recipe Name
Pappa al pomodoro di mare
Published On
Average Rating
5 Based on 2 Review(s)

This post is also available in: Inglese

Tags from the story
, ,
More from Daniela Barutta

Alla scoperta di Napoli

Un viaggio che non può mancare all'attivo di qualsiasi gourmet, o aspirante...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *