Bulghur di mare con carciofi

bulghur_pesce9609

La primavera è ormai vicina, e con l’innalzarsi delle temperature sale la voglia di piatti leggeri, freschi e facili da preparare.

Iniziano i mesi delle insalate a base di riso integrale, orzo, farro e bulghur. Quest’ultimo in particolare mi viene in aiuto quando ho poco tempo per cucinare. Ha una cottura veloce, di circa 15 minuti, è saporito ed è buono sia caldo che freddo. Senza contare la grande capacità saziante, che in questi mesi pre-estivi fa sempre comodo.

La ricetta che condivido oggi è molto semplice e si prepara in un’oretta, anche meno se vi fate pulire il pesce dal vostro pescivendolo. I carciofi ora sono di stagione e ci stanno benissimo, me nei prossimi mesi provate a sostituirli con altre verdure, come delle zucchine o dei pomodorini confit.

Per condire ho utilizzato un pepe nero di Kampot, una varietà cambogiana molto pregiata, piccante e con note agrumate e floreali che ben dosata si sposa bene anche con il pesce.

[post in collaborazione con Nuova Terra]

bulghur_pesce9599

BULGHUR DI MARE CON CARCIOFI

ingredienti per 2 persone

150 g bulghur Nuova Terra
500 g cozze
250 g calamari
8 gamberi
1 carciofo
olio evo
sale
pepe nero di Kampot
succo di limone

1.Cuocere il bulghur seguendo le istruzione indicate sulla confezione. Non appena è cotto scolare e lasciare la parte.
2. Mentre il bulghur cuoce, pulire con cura le cozze: eliminare la barba e raschiare bene il guscio. Metterle in una padella ampia, dopo aver scaldato a fiamma alta un cucchiaio d’olio. Coprire con il coperchio e far cuocere qualche minuto, il tempo sufficiente a far aprire le cozze. Far intiepidire e sgusciare.
3.Pulire i calamari: eliminare la pelle esterna e le interiora, rimuovere gli occhi e il dente centrale all’interno dei tentacoli e sciacquarli bene sotto acqua corrente; tagliarli a listarelle. Togliere il carapace dal gambero.
4.Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua e non appena raggiungere il bollore, versare tutti insieme i calamari e i gamberi. Togliere la pentola dalla fiamma e far cuocere per 3 minuti e poi scolare. Mettere i calamari, i gamberi  le cozze in una ciotola e condire con dell’olio e del succo di limone.
5.Levare le foglie esterne più dure dal carciofo, lasciare 3-4 cm di gambo e pelarlo. Tagliare il carciofo a metà, togliere la barba e strofinare con il limone per non farlo annerire. Tagliare sottilmente il gambo e il cuore del carciofo e far saltare in padella insieme a tre cucchiai d’olio e uno spicchio d’aglio in camicia. Cuocere a fiamma media per circa dieci minuti, aggiungendo qualche cucchiaio d’acqua durante la cottura. Salare e pepare.
6.Togliere lo spicchio d’aglio dai carciofi, unire il bulghur e il pesce e mescolare bene. Servire tiepido o anche freddo, con un filo di olio a crudo e una spolverata di pepe di Kampot.

Enjoy!

Summary
Recipe Name
Bulghur di mare con carciofi
Published On
Total Time
Average Rating
5 Based on 2 Review(s)

This post is also available in: Inglese

Tags from the story
More from Daniela Barutta

Bomboloni e Ciambelle fritte viareggine

Cucina Conversations di questo mese non poteva che essere sul Carnevale. Festività...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *